Marco.Djallo

DiStorto, diretto

Placeholder

E se le imperfezioni non fossero nello specchio
ma nel soggetto che esso riflette?
Saremmo salvŠ·,
saremmo umanŠ·
di nuovo.